“…entro il 2020 oltre l’80% del totale del traffico internet sarà costituito da materiale video”

Se non state usando il video per comunicare, attenzione a quanto segue. Secondo una indagine svolta dalla società Cisco, entro il 2019 oltre l’80% del totale del traffico internet sarà costituito da materiale video, un aspetto importante su cui riflettere per tutti coloro che stanno ancora cercando di capire quali media usare per raccontare, comunicare e promuovere progetti o veicolare opere.  I numeri, inutile dirlo, stanno effettivamente dando ragione a quanto ipotizzato da Cisco nel 2015. 

Nel mio lavoro realizzo video su mie idee o per raccontare specifici progetti o iniziative realizzati dai miei clienti. Il mio obiettivo è quello di rendere evocativi ed emozionanti questi racconti, cercando di portare al pubblico che li guarda gli sforzi e la passione che li animano.

Il mio approccio è sempre documentaristico, dunque cerco la forza del racconto nel reale e nello svolgersi degli eventi (i progetti e le iniziative che i clienti vogliono raccontare al proprio pubblico). Non uso dunque attori e set ma i veri protagonisti delle storie, evitando quanto più possibile un approccio istituzionale.

Il video sta diventando il principale contenuto del web, il potenziale di diffusione è infinitamente più alto di quanto possa esserlo stato con la televisione, ma.. è necessario raccontare storie “forti” in grado di emozionare e di lasciare un segno ed è necessario veicolare questi lavori attraverso i canali e i modi più efficaci.

Prima di dedicarmi al cinema documentario ho lavorato per oltre 15 anni nel marketing e nella comunicazione per aziende internazionali. Nel 2001 ho fondato il progetto “Documè” – circuito per la promozione del documentario, ed oggi realizzo documentari e video per enti non profit e aziende con l’ambizione di offrire l’approccio che ho descritto in queste poche righe.

Date un occhiata ai video realizzati, mi farà piacere sapere cosa ne pensate ed eventualmente aiutarvi a sviluppare il vostro racconto.

Ho lavorato con :

Rispondi